mercoledì 21 giugno 2017

Divina Volontà - introduzione

Ciao a tutti!

Scrivo questo post, perchè mi sembra finalmente di aver trovato qualcosa che mi cambierà (in meglio) la mia vita spirituale (per il momento sono ancora all'inizio), però visto le piccole cose che stanno accadendo in me, ho deciso di condividerlo perchè, dopo un lungo processo, mi sono reso conto che non ci sono informazioni contrarie alla mia fede e ho quindi deciso di riconvertire questo blog come "base d'appoggio" sia per seguire la Divina Volontà, sia per magari aiutare chi è in difficoltà.

https://www.youtube.com/watch?v=0iSyq76Yj74

"Gesù vi prega che facciate regnare il suo Volere in voi! Vuol farvi cambiare fortuna: da infermi, sani; da poveri, ricchi; da deboli, forti; da volubili, immutabili; da schiavi, re. Non sono le grandi penitenze che vuole, non lunghe preghiere nè altro, ma che vi regni il suo Volere e che la vostra volontà non abbia più vita. Deh, ascoltatelo!"

Luisa Piccarreta

Avvertenza: Io posso aiutare postando il materiale o mettendo i link ad esso ma ricordo che occorre avere un buon retroterra spirituale per seguire la Divina Volontà (e anche un direttore spirituale non guasterebbe).Bisogna perseverare ben sapendo che è un DONO e a Dio non si possono imporre i tempi o modi. E occorre anche leggere i Libri del Cielo.

venerdì 2 giugno 2017

Stralci di meditazione

4. “La potenza del desiderio”. Il primo atto di accesso a questo regno Divino è la conoscenza delle verità di esso: chi entra in contatto con gli scritti di Luisa può stare certo che ha ricevuto la chiamata a divenire cittadino di questo felicissimo regno. L’accoglienza, la comprensione e l’approfondimento di queste sublimi verità è il secondo passo. Ma entrambi i primi due sono solo passi di avvicinamento alla porta del Regno del Divin Volere, che si apre solo a chi lo DESIDERA con tutto il cuore, pensa giorno e notte a stato così santo e così pieno di felicità e di ogni bene e finalmente RISOLVE E DECIDE nel suo cuore il santo viaggio della vita nel Divin Volere, entrando in questo mondo (le cui porte sono custodite dalla Santissima Trinità in Persona e dalla Divina Maria) e cominciando, notte e giorno, giorno e notte, a vivere di esso, a girare continuamente in esso, a pensare, desiderare, volere, agire, parlare e operare conformemente ai Divini Voleri e nella Divina Volontà. Un viaggio totalmente divino per una vita eterna realmente anticipata in questo mondo. In questo regno si vive l’inimmaginabile, si trova l’inenarrabile, si gustano frutti di cielo, si rimane umani ma si vive in modo totalmente divino.

Stralci di meditazione sulla Divina Volontà presente su Facebook ad opera di Don Leonardo Maria Pompei (hastag su google+ ) #Marianelregnodelladivinavolontà

giovedì 27 aprile 2017

Luisa Piccarreta - Vivere nella Divina Volontà

"Gesù vi prega che facciate regnare il suo Volere in voi! Vuol farvi cambiare fortuna: da infermi, sani; da poveri, ricchi; da deboli, forti; da volubili, immutabili; da schiavi, re. Non sono le grandi penitenze che vuole, non lunghe preghiere nè altro, ma che vi regni il suo Volere e che la vostra volontà non abbia più vita. Deh, ascoltatelo!"

Luisa Piccarreta

domenica 9 aprile 2017

La fine - per ora - delle Aris Girls

Ciao

Lo ammetto, questo blog è stato ultimamente trascurato in questi ultimi tempi...in ogni caso scrivo per avvisare che ho fermato le Cronache di Evolon - Le guerriere smarrite (Aris Girls). Le cause sono varie.... ma sono speranzoso di riprendere in futuro (dopo pasqua) la stesura della Nuova Sceneggiatura perfettamente conscio degli errori passati. Diciamo che però dovrò trovare un nuovo indirizzo per questo blog. Come lo userò?

In ogni caso segnalo sempre la mia raccolta di foto di Moneglia (prossima a terminare), ma in ogni caso non mi dispero. IL blog di Moneglia ha anche foto delle mie vacanze e non solo di Moneglia storica.

Il Mondo dell'arte è per me quasi chiuso (non ho tempo) e ho concluso una mia esperienza (positiva)....quindi, che fare? Gli annunci più tecnici sono sul mio blog di wordpress. Insomma, ci sarà da lavorare anche su questo blog orfano.

Magari potrei inaugurare un macabro servizio (aspettando l'apocalisse) dove si fa il punto se certe profezie su un'imminente fine del mondo siano vere....chissà.


In ogni caso vedremo..in ogni caso (salvo eventi estremi) le guerriere Aris Girls torneranno, con una trama riveduta e corretta e anche con un corretto migliore abbigliamento grazie anche agli input ricevuti dall'esterno. Insomma ci sono speranze per il futuro. Diciamo che le storie finora alla fine hanno aiutato a spianare la strada e a farle conoscere in giro.

mercoledì 15 febbraio 2017

Bentornati!

Ciao a tutti e bentornati!

E' una marea di tempo che non aggiorno questo blog. Lo ammetto. Ultimamente la vita è andata di corsa e ho preso delle decisioni sbagliate e giuste. Una tra tutte è stata quella di puntare sul crowfunding. Ho pagato ma non ho visto nulla di fisico (l'albo mi sarebbe dovuto arrivare in modo fisico ma a Genova non ci sono punti di distribuzione di quella casa editrice e vabbè...la prossima volta starò attento). Per il momento il crowfunding è un capitolo chiuso.

Ho letto l'ultimo episodio (che però potrebbe essere benissimo un episodio prima della fine) di Sky Doll che mi ha aiutato a comprendere che non serve sempre che ci sia un impero cattivo che soffoca la libertà / un'apocalisse- fine del mondo. Talvolta si possono fare delle storie senza cose del genere (e sembrano più reali). Certo è bello avere uno jedi o altro ma difficilmente la gente si sente rappresentata da un tizio che ha dei poteri che manco esistono.

Il mio fumetto personale è in una fase di stand-by. Sto postando le varie tavole ma non ne sto producendo di nuove. Il motivo? molti. Per prima cosa ci sono situazioni più importanti dei fumetti che richiedono la mia attenzione, poi fisicamente non posso fare i fumetti con poco tempo libero a disposizione. Ma questo mi sta aiutando. Fermandomi, sto capendo perchè il mio fumetto non decollava (come avrebbe dovuto fare nei miei deliri). Era impostato male come struttura della storia, i disegni vabbè, erano quello che erano ed ero troppo ossessionato dall'idea di correre dietro ai consensi del web. Insomma ero leggermente schiavo.


Ora sto aspettando. Quando questo tempo finirà, riprenderò da 0 e stavolta farò qualcosa di migliore. In ogni caso un piccolo scopo l'ho già raggiunto: iniziare a far circolare il nome. Iniziare a formare le primissime basi.

Qua il blog

domenica 12 giugno 2016

Crowdfunding & Indiegogo

Oggi ho provato a finanziare un progetto in crowfunding con Indiegogo. Adesso sono curioso di sapere come si evolverà la vicenda...


ANTEFATTO: ho visto un fumetto in rete (qualche anteprima) e ho detto: proviamoci. Così, complice il fatto che ho messo Mi Piace alla pagina e sono stato contattato da uno dei sostenitori del progetto sono andato a visitare il sito. Facile registrazione e pagamento. Quello che più mi ha colpito è stata la vicinanza della persona che non mi ha fatto sentire solo o abbandonato (cosa sulla quale molti dovrebbero imparare). Insomma....un buon inizio. Adesso vediamo come la vicenda andrà avanti..

venerdì 6 maggio 2016

Capitan America: Civil War

Bentornati all'angolo delle recensioni dei film che sto vedendo (il prossimo sarà X-men: apocalisse)

Il film mi è piaciuto. Funziona tutto e devo dire che è un prodotto migliore rispetto agli altri film che abbia visto (specie di Avengers 2). Da che parte sto? Con Iron Man... senza dubbio. Sto dalla sua parte (tralasciando il fatto che dovevano picchiarsi ecc...) perchè prima gli Avengers creano dei danni (Wanda) e questo pone la questione che per entrare a difendere il mondo il concetto di addestramento non serva per i super- eroi. Quindi il primo errore di Capitan America è quello di mandare delle persone che non siano ben addestrate. E cominciamo bene.

Il secondo errore è dopo. Dopo l'attentato di Vienna,a Steve Rogers viene consigliato di mettersi da parte per non far ulteriori danni. E invece si lancia a prendere Bucky. Avrebbe potuto dire ad Iron Man dammi una possibilità ma niente. E combina il disastro (botte da orbi con la polizia). Errore numero due. Li prendono tutti assieme (pensando che Bucky sia il responsabile della morte delle persone) e Iron Man gli offre la possibilità di uscirne pulito. D'accordo, dovrebbe obbedire come ad un esercito. Ma in fondo potrebbe provare a dire a Tony: ci provo e vediamo cosa accade (ed eventualmente al primo disastro o caos avrebbe potuto fargli notare l'errore). Errore numero tre.

Bucky evade e scazzottata totale. Alla fine sconvolgente scoperta: Bucky (nel 1991) aveva ucciso i genitori di Stark e il Capitano sapeva. Errore numero quattro. Al di là del fatto che Bucky fosse sotto l'influenza dell'Hydra, Capitan America ha coperto un omicida! hai coperto un'omicida? Male. Molto male.


Lo so che è un film. Ma secondo me Capitan America non ce ne esce proprio bene. Lotta per un bene, ma quale? Insomma, Iron man non sarà il massimo della simpatia ma forse c'è differenza tra i due personaggi.