domenica 10 settembre 2017

La strada è stata tracciata

La strada è stata tracciata. Non so dove mi porterà ma ho messo le carte in tavola, o quanto meno ho preso delle decisioni ferme. Ma perchè l'ho fatto?

Ho abbandonato, definitivamente, i miei fumetti e ho cancellato la pagina Google+, Facebook ecc... dei miei fumetti. Capitolo Chiuso. Perchè stavo male, ho capito che stavo utilizzando i miei talenti terreni in modo sbagliato, stavo mettendo nei disegni sentimenti e aspettative che invece le avrei dovute mettere nel mondo reale. Insomma, stavo male. Pur avendo la possibilità di fare i fumetti (quel poco), stavo male per questo.

C'era dentro di me una visione distorta di alcune cose che non focalizzavo all'inizio ma poi ne ho preso coscienza. Insomma, per farla breve stavo puntando sul cavallo sbagliato, stavo vivendo in modo sbagliato. Ma ne sono uscito. Non è stato facile, è stata una presa di coscienza graduale e devo anche dire che mi ha anche aiutato certe testimonianze di chi ha fatto dei beni terreni un'uso sbagliato (leggasi: le anime del Purgatorio e la mia fede). Insomma, puntare tutte le mie forze/energie su cose terrene destinate a perire ed inferiori come qualità ai prodotti in circolazione o puntare su azioni sul mondo reale?

Dopo un'intensa lotta, ho scelto la seconda. E devo dire che non me ne pento affatto. Mi sento più libero dentro....non saprei spiegarlo per bene. E' una cosa che deve essere vissuta. Vorrei dire di più, ma non saprei dove e cosa dire; dico solo: ha senso investire la propria esistenza dietro ai disegni/serie televisive, ecc... quando il mondo va in rovina? E sopratutto, una volta morto, cosa ti porti dietro? Non è che questo caos che stiamo attraversando, è generato proprio da questa perdita di valori?


Alla prossima! e ora lascio la parola ad una Serva di Dio, Luisa Piccarreta che forse ha ben sintetizzato un concetto...

Luisa continua il suo discorso sulla Fede

A me sembra che un'anima che vive di fede, succede come ad una persona che possedesse milioni e milioni di monete ed anche regni interi ed un'altra che vorrebbe offrirle un centesimo. Or, che direbbe costei? Non l'avrebbe a sdegno, non glielo getterebbe in faccia? Aggiungo: e se quel centesimo fosse tutto infangato, quale sono le cose terrene? Di più: e se quel centesimo fosse dato solo ad prestito? Or, direbbe costei: "immense ricchezze io godo e posseggo e tu ardisci d'offrirmi questo vil centesimo, così fangoso e solo per poco tempo?" Io credo che ritorcerebbe subito lo sguardo e non accetterebbe il dono. Così fa l'anima che vive di fede in riguardo alle cose terrene.

Gli altri stralci della Serva di Dio, sono a questo indirizzo

domenica 16 luglio 2017

Divina Volontà... Istruzioni per l'uso. Come entrarci?

Ciao!

Continua il mio viaggio nello studio della Divina Volontà. Continuo a seguire le lezioni di Don Leonardo Maria Pompei (su Youtube - qua c'è la PlayList) sull'approfondimento della Divina Volontà. Molto istruttive. E si stanno rivelando anche molto istruttive le Catechesi di un'altro sacerdote che, con linguaggio comprensibile, spiega come entrare nella divina volontà. Consiglio in particolare questo video.




Insomma, una bomba spirituale. Leggere però i Libri di Cielo è però indispensabile perchè aiutano tantissimo. Aiutano a ripassare l'ABC fondamentale che serve a tarare lo sguardo per vivere sempre meglio la propria fede ed entrare nella giusta logica. Sul mio canale Google+, quando posso, posto degli stralci delle letture. Attenzione, prima di leggere gli scritti (specie in versione integrale) è necessaria una preghiera preparatoria che io recito sempre e che mi aiuta moltissimo a capire.

Gesù, Ti amo con la tua volontà. Vieni, Divina Volontà, a pregare in me e poi offri questa preghiera a Te come mia, per soddisfare alle preghiere di tutti e per dare al Padre la gloria che dovrebbero dargli tutte le creature (poi Ave Maria e la lettura del brano del giorno).


Alla prossima!

mercoledì 5 luglio 2017

Divina Volontà......work in progress

Ciao a tutti!

Da un pò di tempo ho iniziato la lettura dei Libri del Cielo della Serva di Dio Luisa Piccarreta. Molto edificante ciò che viene narrato (tipo abbandonare il Signore e cercare rifugio in altre creature è la chiave per l'infelicità). So che possono sembrare stupidità ma alla fine, sentite e risentite entrano nel cervello. Gesù dice in più occasioni che solo Lui è la sorgente che assicura la felicità all'uomo. Il Sacro Cuore e le litanie del Sacro Cuore possono aiutare.

Ho scoperto sulla mia pelle che più uno si appoggia a Gesù e più vede diradarsi l'infelicità. Non gli imprevisti di per sè, ma vede cambiare come li vive. E posso dire che è tutto di guadagnato. La vita ti torna in ordine e, vedendo le cose nella giusta prospettiva, si è più felici.

In Rete sto postando alcuni miei appunti o stralci dei Libri del Cielo che invito tutti quanti a leggere a questa raccolta (Google+)

Gesù a Luisa

E Lui, benignamente, così riprese a dire: "Non t'affliggere tanto, sappi che mai permetterò che ti tentino sopra le tue forze; se ciò permetto è per tuo bene. Non mai metto le anime nelle battaglie per fare che periscano; prima le misuro le loro forze, dono loro la mia grazia, e poi le introduco; e se qualche anima precipita è perchè non si tengono unite a Me con la preghiera: non provando più la sensibilità del mio amore vanno mendicando amore dalle creature, mentre Io solo posso saziare il cuore umano; non si lasciano guidare dalla via sicura dell'obbedienza, credendo più al giudizio proprio, che a chi li guida invece mia...."


Due o tre cose: 1) La Divina Volontà non è una cosa estranea o diversa dalla Santità, potremmo dire che è il coronamento, l'aggiunta finale (la ciliegina sulla torta) che va a completare la nostra vita spirituale 2) occorre avere già una vera vita cristiana/cattolica 3)Bisogna saperla vivere, non basta amare a parole, ma con i fatti.


Qua un link per l'account di Don Leonardo Maria Pompei per reperire informazioni sui video sulla Divina Volontà che potrebbero essere utili (non trascurate i piccoli video)

mercoledì 21 giugno 2017

Divina Volontà - introduzione

Ciao a tutti!

Scrivo questo post, perchè mi sembra finalmente di aver trovato qualcosa che mi cambierà (in meglio) la mia vita spirituale (per il momento sono ancora all'inizio), però visto le piccole cose che stanno accadendo in me, ho deciso di condividerlo perchè, dopo un lungo processo, mi sono reso conto che non ci sono informazioni contrarie alla mia fede e ho quindi deciso di riconvertire questo blog come "base d'appoggio" sia per seguire la Divina Volontà, sia per magari aiutare chi è in difficoltà.

https://www.youtube.com/watch?v=0iSyq76Yj74

"Gesù vi prega che facciate regnare il suo Volere in voi! Vuol farvi cambiare fortuna: da infermi, sani; da poveri, ricchi; da deboli, forti; da volubili, immutabili; da schiavi, re. Non sono le grandi penitenze che vuole, non lunghe preghiere nè altro, ma che vi regni il suo Volere e che la vostra volontà non abbia più vita. Deh, ascoltatelo!"

Luisa Piccarreta

Avvertenza: Io posso aiutare postando il materiale o mettendo i link ad esso ma ricordo che occorre avere un buon retroterra spirituale per seguire la Divina Volontà (e anche un direttore spirituale non guasterebbe).Bisogna perseverare ben sapendo che è un DONO e a Dio non si possono imporre i tempi o modi. E occorre anche leggere i Libri del Cielo.

venerdì 2 giugno 2017

Stralci di meditazione

4. “La potenza del desiderio”. Il primo atto di accesso a questo regno Divino è la conoscenza delle verità di esso: chi entra in contatto con gli scritti di Luisa può stare certo che ha ricevuto la chiamata a divenire cittadino di questo felicissimo regno. L’accoglienza, la comprensione e l’approfondimento di queste sublimi verità è il secondo passo. Ma entrambi i primi due sono solo passi di avvicinamento alla porta del Regno del Divin Volere, che si apre solo a chi lo DESIDERA con tutto il cuore, pensa giorno e notte a stato così santo e così pieno di felicità e di ogni bene e finalmente RISOLVE E DECIDE nel suo cuore il santo viaggio della vita nel Divin Volere, entrando in questo mondo (le cui porte sono custodite dalla Santissima Trinità in Persona e dalla Divina Maria) e cominciando, notte e giorno, giorno e notte, a vivere di esso, a girare continuamente in esso, a pensare, desiderare, volere, agire, parlare e operare conformemente ai Divini Voleri e nella Divina Volontà. Un viaggio totalmente divino per una vita eterna realmente anticipata in questo mondo. In questo regno si vive l’inimmaginabile, si trova l’inenarrabile, si gustano frutti di cielo, si rimane umani ma si vive in modo totalmente divino.

Stralci di meditazione sulla Divina Volontà presente su Facebook ad opera di Don Leonardo Maria Pompei (hastag su google+ ) #Marianelregnodelladivinavolontà

giovedì 27 aprile 2017

Luisa Piccarreta - Vivere nella Divina Volontà

"Gesù vi prega che facciate regnare il suo Volere in voi! Vuol farvi cambiare fortuna: da infermi, sani; da poveri, ricchi; da deboli, forti; da volubili, immutabili; da schiavi, re. Non sono le grandi penitenze che vuole, non lunghe preghiere nè altro, ma che vi regni il suo Volere e che la vostra volontà non abbia più vita. Deh, ascoltatelo!"

Luisa Piccarreta

domenica 9 aprile 2017

La fine - per ora - delle Aris Girls

Ciao

Lo ammetto, questo blog è stato ultimamente trascurato in questi ultimi tempi...in ogni caso scrivo per avvisare che ho fermato le Cronache di Evolon - Le guerriere smarrite (Aris Girls). Le cause sono varie.... ma sono speranzoso di riprendere in futuro (dopo pasqua) la stesura della Nuova Sceneggiatura perfettamente conscio degli errori passati. Diciamo che però dovrò trovare un nuovo indirizzo per questo blog. Come lo userò?

In ogni caso segnalo sempre la mia raccolta di foto di Moneglia (prossima a terminare), ma in ogni caso non mi dispero. IL blog di Moneglia ha anche foto delle mie vacanze e non solo di Moneglia storica.

Il Mondo dell'arte è per me quasi chiuso (non ho tempo) e ho concluso una mia esperienza (positiva)....quindi, che fare? Gli annunci più tecnici sono sul mio blog di wordpress. Insomma, ci sarà da lavorare anche su questo blog orfano.

Magari potrei inaugurare un macabro servizio (aspettando l'apocalisse) dove si fa il punto se certe profezie su un'imminente fine del mondo siano vere....chissà.


In ogni caso vedremo..in ogni caso (salvo eventi estremi) le guerriere Aris Girls torneranno, con una trama riveduta e corretta e anche con un corretto migliore abbigliamento grazie anche agli input ricevuti dall'esterno. Insomma ci sono speranze per il futuro. Diciamo che le storie finora alla fine hanno aiutato a spianare la strada e a farle conoscere in giro.